Enocean propone una soluzione completa con la quale si ottiene con molta più facilità la progettazione dei locali e degli edifici di diverse tipologie. La tecnologia radio Enocean, dotata di una intelligenza senza fili (wireless), è stata progettata all’insegna dell’ecosostenibilità e della automazione affidabile degli edifici ed è attualmente la tecnologia più utilizzata in quanto include numerose tipologie di applicazioni, oltre che ad una grande flessibilità.

Come funzionano i sensori radio Enocean?

Questo tipo di tecnologia prevede l’adozione di vari strumenti, tra cui si possono identificare i sensori radio: riescono ad ottenere energia direttamente dall’ambiente dal quale quindi si ricaricano, è sufficiente un piccolissimo cambiamento in termini di temperatura, movimenti, luce, pressione oppure vibrazione. Sfrutta i piccoli movimenti meccanici e altri aspetti come temperatura, luce e le differenze che ci possono essere tra questi elementi.

La tecnologia Enocean trasforma quindi i diversi cambiamenti di energia in potenza elettrica, utilizzando convertitori di energia solare, elettromagnetica e termoelettrica. Quando si preme il pulsante di un interruttore, si ottiene un passaggio di energia anche minimo ma che riesce a trasmettere un segnale wireless. La tecnologia Enocean è in grado di generare un segnale potentissimo da una piccolissima quantità di energia. Una volta che il sensore radio o le altre tipologie vengono caricate, la loro funzione si protrarrà per lunghissimo tempo anche per svariate settimane.

Vantaggi

Si parla quindi di sensori radio assolutamente privi di batterie ed esenti da lavori di manutenzione. Un altro vantaggio derivante dall’uso della tecnologia Enocean è che è possibile scegliere dove posizionarli nei vari ambienti in cui vengono installati: per esempio i sensori di luminosità potrebbero venire allocati in una zona centrale oppure i sensori di movimento posizionati vicino alle porte.

Rispetto a tutte le soluzioni che prevedono cavi, è possibile costruire e progettare gli edifici in maniera molto più flessibile e in modo molto più efficace parlando di costi. Oltre a questo le parole d’ordine sono massima versatilità e comodità imbattibile. Questo tipo di tecnologia viene applicata in svariati ambiti come la ventilazione, il riscaldamento ed il condizionamento dell’aria, applicando sensori radio di temperatura, umidità, Co2 e di misura.

Gli strumenti utilizzati nella tecnologia EnOcean

Questo tipo di tecnologia radio include l’applicazione di diverse strumentazioni quali sensori radio, ricevitori, trasmettitori, interruttori con trasmettitore radio e i cosiddetti Gateway Enocean. Permette la comunicazione wireless tra sensori senza batteria e senza fili, regolatori e gateway; prevede una possibile associazione tra convertitori di energia ed elettronica a bassa potenza. Gli interruttori ed i sensori radio inviano segnali che si trasmettono senza fili a grandi distanze (30 metri di altezza parlando di edifici e/o 300 metri di distanza.

Affidabilità e risparmio

  • Sicurezza: La tecnologia EnOcean è affidabile e sicura ed è uno standard internazionale (ISO / IEC 14543-3-1X). Inoltre i componenti wireless dei sensori radio enocean possono venire adattati molto facilmente al cambio di utilizzo. 
  • Costi: Diverse tipologie di ambienti possono essere dotati di questi speciali sensori senza dover affrontare costi di installazione elevati (Uffici, hotel, negozi, case private e scuole). La possibilità di risparmiare è garantita soprattutto dalla possibilità di non installare reti tra l’interruttore e il dispositivo controllato; oltre a questo, c’è anche la possibilità di ridurre i rumori legati ai circuiti.

Alcuni Settori di Applicazione:

➔ Ammodernamento, ampliamento o ristrutturazione di edifici residenziali, uffici, hotel
➔ Edifici civili e patrimoni artistici
➔ Musei, Scuole, Ospedali
➔ Edifici industriali e centri amministrativi