0 Il tuo
Carrello

Non hai articoli nel carrello.

Subtotale: € 0,00

Blog - ITSensor

  • Pressostati differenziali :vantaggi

    I pressostati differenziali sono degli accessori indispensabili per il funzionamento dei sensori di funzionamento degli impianti di condizionamento o gas soprattutto nel settore industriale. Questo commutatore di pressione differenziale è estremamente resistente e moderno ed è la soluzione innovativa migliore per coloro che sono alla...

  • Problemi più comuni per termostato e caldaia

    Le caldaie sono progettate per creare calore e riscaldare l'aria o l'acqua, che verrano poi immesse nel sistema di riscaldamento. Le tipologie di caldaia sono molteplici, dalle più semplici a quelle più articolate, ma il funzionamento è quasi uguale per tutte, cioè attraverso un contenitore...

  • Come regolare un termostato?

    DEFINIZIONE DESCRITTIVA DEL TERMOSTATO: Si tratta di uno specifico apparecchio anche piccolo, che serve per far funzionare a distanza i termosifoni per un riscaldamento interno o anche domestico e per misurare la temperatura e l'umidità interna,dell'ambiente in cui si trova. Il termostato deve essere comunque installato,...

  • Come usare al meglio un datalogger

    I datalogger o registratori di dati sono degli strumenti estremamente utili per registrare e rendere noti tutti i tipi di dati che riguardano la vita di tutti i giorni.Cose come calcolare l'intensità del flusso di benzina di una stazione di servizio o la velocità del...

  • Settore zootecnico: perché utilizzare sonde e sensori

    L'ultima frontiera in fatto di allevamenti di bestiame si chiama zootecnia di precisione. Questa viene impiegata con l'ausilio di sensori, sonde e telecamere che gestiscono diversi segmenti, dallo stato di salute dei capi, all'estro o alla composizione dei mangimi. Non che un allevatore non sia in grado...

  • Come collegare Google Home al sensore di temperatura

    Nell’attuale era tecnologica, anche le case diventano sempre più smart: dalle porte e finestre che si aprono e chiudono automaticamente, ai dispositivi che permettono di controllare la luminosità degli ambienti, fino ai sensori di temperatura che sono in grado di rilevare la condizione termica interna...

  • Come collegare una Pt100 a 2, 3, 4 fili

    Il collegamento del PT100 non è un'operazione complessa che richiede grosse conoscenze tecniche ma, comunque, rappresenta una lavorazione che deve essere necessariamente essere svolta con estrema cura.Vediamo ora come procedere affinché sia possibile ottenere un risultato finale che possa essere definito come perfetto. A cosa serve...

  • L'automazione degli edifici con i sensori

    L'innovazione tecnologia non si ferma mai ed è in continua evoluzione.Tratteremo oggi un tema molto importante ovvero quello dell'automazione degli edifici tramite sensori.Per comprendere bene la loro funzione iniziamo a spiegare il significato delle due parole,cioè automazione e sensori. Cos'è l'automazione Per automazione si intende una tecnologia all'avanguardia...

  • Come funziona un sensore di luminosita' e movimento

    Il sensore di movimento e luminosità è uno strumento che sicuramente molti potrebbero possedere nella propria proprietà, in particolar modo in quella zona esterna come potrebbe essere un giardino o un semplice cancello.Vediamo come funziona questo particolare oggetto e quali sono gli aspetti tecnici e...

  • Dove posizionare i sensori di movimento?

    I sensori di movimento sono sistemi di sicurezza molto utilizzati negli uffici, nelle banche, nei centri commerciali e si possono anche posizionare in casa come dispositivi di allarme anti-intrusione.Per comprendere il funzionamento del sensore di movimento è necessario prima conoscere quello di una videocamera. Quest’ultima...

  • Quali sono i sensori che vengono utilizzati per l'automazione degli edifici

    Negli ultimi anni, la tecnologia ha fatto passi da giganti e oggi si possono impiegare dei sensori per l’automazione di tutti i tipi di edifici. Questi sensori, nello specifico, permettono di svolgere le azioni più disparate, che un tempo invece sarebbero state impensabili, come per...

  • Come funziona un sensore di portata volumetrica?

    Defininizione di Portata Volumetrica  La portata volumetrica è una tipologia di grandezza fisica che indica il volume di un fluido che scorre all'interno di un'unità temporale ed è piuttosto complessa da misurare.Per questo motivo sul mercato è possibile trovare differenti tipologie di sensori con svariati funzionamenti.Nel...

  • Come misurare la temperatura con le Sonde PT100

    Le sonde PT100 sono dispositivi garantiti e sicuri per misurare la temperatura con grande precisione. È possibile scegliere tra un vasto assortimento di sonde di questo tipo. Sono, infatti, ideate, fabbricate e vendute di diverse forme, grandezze e materiali e sono, di solito, utilizzate in quei...

  • A cosa servono e perché utilizzare i sensori di luminosità?

    Il controllo dei mezzi di gestione della luminosità ha le sue origini già dal periodo degli anni  '80, raffigurando il progresso che stava avvenendo nell'ambito di elaborazione industriale. I sensori di luminosità sono molto importanti per migliorare di molto le condizioni ambientali ed anche per...

  • Come funzionano i sensori di Co2 e VOC?

    I sensori di questo tipo sono particolarmente nei luoghi molto affollati, dove le persone espirano la CO2 facendo appesantire l'aria. Questa cosa può, in breve tempo, portare al calo di concentrazione e quindi anche della capacità produttiva in quanto il cervello non riceve abbastanza ossigeno...

  • Come funziona un misuratore portatile di temperatura

    Il misuratore portatile di temperatura è uno strumento utile per conoscere i gradi percepiti nell'ambiente in cui ci si trova o per misurare la temperatura di oggetti e liquidi se l'attrezzo utilizza un sistema di penetrazione o immersione. Particolarmente indicato per aziende industriali o agricole...

  • La domotica per un'abitazione intelligente: l'importanza dei sensori

    Uno degli obiettivi primari che spingono l'essere umano alla ricerca dell'innovazione è, come è noto, la volontà di migliorare le proprie condizioni di vita. In un presente di forte sperimentazione, caratterizzato da un progresso tecnologico sempre più veloce, la tendenza primaria è quella di puntare al...

  • Come funzionano le resistenze riscaldanti?

    Le resistenze riscaldanti sono utilizzate in diversi settori, sono prodotte con materiali tipo silicone, fibra di vetro, PVC, che coibentano la resistenza, avvolgendola, questo per non far passare le sue modificazioni elettriche e termiche in altri corpi. Ci sono molti tipi di resistenze temiche, per...

  • Tutte le tipologie di termostato [Guida]

    Un termostato è un apparecchio nel quale un interruttore viene azionato da un elemento che è sensibile alle variazioni di temperatura. L’elemento sensibile, detto sensore, può essere un resistore, un fluido, una cera o un metallo. Quando la temperatura supera determinati valori minimi o massimi...

  • Settore farmaceutico: perché sono importanti sensori e sonde

    I sensori sono dispositivi progettati per rilevare una grandezza fisica, chimica o biologica e per interagire con essa. Questi strumenti ricevono energia che va a modificare la stessa grandezza, alterandone una delle sue proprietà, ad esempio la resistenza elettrica o la lunghezza. Sono anche trasduttori,...

  • Perché conviene avere un pressostato

    Il pressostato rientra fra i dispositivi di controllo che garantiscono numerosi vantaggi, non solo in termini di sicurezza. Un pressostato trova oramai larga applicazione in numerosi macchinari, proprio al fine di rilevare una variazione anomala di pressione. In particolare, questi meccanismi di controllo si possono...

  • Perché conviene avere un datalogger?

    Un datalogger, parola inglese che in italiano può essere tradotta con "registratore di dati", è un dispositivo elettronico e digitale complesso, la cui funzione principale è quella di registrare i dati in tempo reale o in rapporto alla posizione. Esso registra i dati attraverso uno strumento...

  • Perché conviene avere un sensore radio enocean

    Lo sviluppo delle infrastrutture elettroniche ci ha posto di fronte al problema di come andare ad alimentare gli apparecchi, specie quelli integrati, senza doversi necessariamente vincolare all'uso di accumulatori chimici come le batterie, che sono, purtroppo per noi, non riducibili per peso e ingombro e...

  • Perché conviene avere un sensore di umidità?

    Riuscire a rilevare l'umidità è qualcosa di difficile ma utile in un gran numero di settori: il riscaldamento, la ventilazione e il condizionamento dell'aria, la refrigerazione, i sistemi di controllo industriale, gli strumenti meteorologici, i dispositivi per il controllo della climatizzazione e lo sbrinamento usati...

  • Perché conviene avere un sensore di movimento

    I sensori di movimento hanno la funzione di rilevare la presenza di persone in un determinato ambiente. Conosciuti anche come radar o volumetrici, essi formano una reticolato invisibile grazie al quale si attivano gli allarmi di sicurezza dei locali. A cosa servono i sensori di movimento? I...