Cos’è un pressostato?

I pressostati sono dispositivi che aprono e chiudono un contatto elettrico in presenza di una pressione definita in precedenza.

Nel momento in cui tale pressione viene raggiunta, attraverso un segnale elettrico viene avviata o terminata un'altra procedura.

Viene configurato per rilevare una variazione di pressione e quindi rispondere in maniera specifica.

 

Qual’è la funzione di un pressostato?

Il pressostato è quindi uno strumento a due stati (aperto o chiuso) impiegato per la gestione di una macchina che produce un valore determinato di pressione di un fluido.

Il dispositivo presenta un valore di soglia di attivazione, normalmente distanziato dal valore di disattivazione da una opportuna isteresi (caratteristica di un sistema di reagire in ritardo alle sollecitazioni applicate e in dipendenza dello stato precedente), per limitare gli effetti indesiderati di commutazione nell'intorno del valore di soglia.

 

Impieghi

In generale i pressostati vengono utilizzati in qualunque macchinario che durante il suo funzionamento genere un tipo di pressione che più riguardare non solo gas e aria, ma anche corrente elettrica, liquidi o vapore.

In qualsiasi applicazione in cui viene usato un pressostato, ci sarà sempre un componente che controllerà il flusso e la quantità di pressione che si genera all’interno dell’apparecchio.

La tecnologia dei pressostati è determinante quando è richiesto il controllo della pressione per funzionalità più elevate o il monitoraggio della pressione su impianti ad alta sicurezza.

I pressostati sono utilizzati in impianti di produzione e con i macchinari, edifici pubblici e impianti di utilità.

 

SETTORI DI IMPIEGO

➔ Tecnologia di processo, impiantistica e ingegneria meccanica

➔ Tecnologia medica e servizi di ristorazione su larga scala

➔ Tecnologia di riscaldamento, impianti di climatizzazione

➔ Tecnologia di ventilazione e tecnologia delle camere bianche

➔ Gestione attivazione delle pompe e tubazioni di mandata

➔ Monitoraggio filtro e protezione carenza di pressione dell'aria

➔ Controllo della velocità di rotazione e il controllo del valore limite

 

I pressostati sul nostro sito sono utilizzati per misurare l’aria sopra-atmosferica, sotto-atmosferica, o differenziale e pressioni in aria per l'indicazione di portata volumetrica, garantendo un elevato grado di affidabilità e precisione grazie allìelemento piezoresistivo.



Per ulteriore Approfondimento

 

  • I più venduti
  • In offerta
 
Close