0 Il tuo
Carrello

Non hai articoli nel carrello.

Subtotale: € 0,00

Sensori di umidità


Sensori di umidità multifunzionali

Ampia gamma, massima qualità.

Tutti i sensori di umidità sono stati concepiti in modo multifunzionale, riducendo così la varietà di tipi e ampliando le possibilità di impiego. Grazie alla tecnologia dei microprocessori è possibile rappresentare quasi ogni range di misura, anche tenendo conto delle richieste specifiche dei clienti. Tramite DIP switch sono possibili diverse opzioni di configurazione. I dispositivi sono sviluppati e prodotti secondo i criteri più recenti e i sensori applicati sono di ultima generazione. Tutti i dispositivi sono calibrati in cabine per prove climatiche con una verifica del 100 %. Tramite il potenziometro offset ogni sonda può essere regolata inmaniera precisa.

Caratteristiche generali

Con uscita attiva e/o passiva, con 4 intervalli di temperatura selezionabili, come parametro singolo o combinato, opzionale con display retro-illuminato
Campi di misura da 0% a 100% r.H. con elevata stabilità di misura dell'umidità.
Equipaggiato con l'ultima generazione di elementi digitali di misura di umidità, ad alta stabilità a lungo termine e ripetibilità, con compensazione della temperatura
Versioni ad alta precisione ± 1.8/2% UR, dispositivi standard ± 3% UR, disponibile con certificato di fabbrica
Filtro sensore di metallo o di plastica, sensori montati su tubi metallici, custodie solide in poliammide

Settori di impiego

➔ Refrigerazione, climatizzazione, ventilazione, riscaldamento e camere bianche
➔ Industria alimentare e farmaceutica
➔ Ospedali, sale di produzione, e musei
➔ Laboratori, uffici, sale server/computer, quadri elettrici, serre e meteorologia 

Per Approfondimento


Ambiente a rischio esplosione?

Nessun problema! La nostra gamma di prodotti comprende anche articoli per la misura dell'umidità ATEX, volti a rispondere a esigenze di strumentazione industriale in grado di operare in zone a rischio di innesco di esplosione. ATEX infatti è l'acronimo di "ATmosphere EXplosive", ovvero atmosfera esplosiva.

Le nostre sonde di umidità ATEX sono progettate e sviluppate in accordo con i più rigidi criteri in materia di protezione e robustezza, per poter essere impiegate in aree a rischio esplosione, ovvero luoghi con presenza di gas, polveri, vapori e altre sostanze accompagnate dalla presenza di aria o più in generale di comburenti. Per poter considerare un area a rischio esplosione, questa dovrà contenere una determinata concentrazione della sostanza infiammabile: in presenza della corretta concentrazione e di una sorgente di innesco, l'esplosione potrà avere luogo. In questo settore trovano ampio spazio di applicazione le sonde di umidità ATEX.

In Italia, la direttiva ATEX 2014/34/UE è stata recepita con DLgs 85 del 19 Maggio 2016 e si applica agli articoli inseriti nel mercato e/o in servizio dal 20 Aprile 2016.

Caratteristiche generali

Come per le sonde di umidità comuni, anche queste soluzioni sono equipaggiate con le più recenti generazioni di componenti ed elementi di misura, volti a garantire un'operatività longeva e stabile ed un determinato grado di precisione durante la misurazione, per offrire all'utilizzatore una rilevazione a pieno campo nel range di 0...100 %.

Classificazione aree

ZONE GAS
Zona 0
- Area in atmosfera esplosiva continua o per lungo periodo 
Zona 1 - Area dove può essere presente un'atmosfera esplosiva durante le normali operazioni
Zona 2 - Area in cui può essere presente un'atmosfera esplosiva in casi poco frequenti

ZONE POLVERI
Zona 20
- Area con presenza di atsmofera esplosiva sotto forma di nube di polveri in modo continuativo o per lungo periodo
Zona 21 - Area dove può essere presente un'atmosfera esplosiva sotto forma di nube di polveri durante le normali operazioni
Zona 22 - Area in cui può essere presente un'atmosfera esplosiva sotto forma di nube di polveri per brevi periodi

Ulteriori informazioni e aree a rischio in Approfondimento.