Sensori smart-home & building automations

 

Nell’ambito “smart-home & building automations” possono essere utilizzati strumenti di diverse categorie in grado di rilevare, misurare e controllare aspetti quali la temperatura e l’umidità; si possono trovare ad esempio:

  • - sensori;

  • - sonde;

  • - termostati.

 

I sensori in particolare forniscono un input ad un sistema, che può essere un indicatore, un regolatore o un qualsiasi altro dispositivo, e vengono adoperati per determinare la temperatura o altre variabili di un processo specifico o di un luogo. Per permettere tutto ciò, il sensore deve essere connesso ad uno strumento in modo che avvenga la ricezione del segnale. La connessione può essere creata tramite: un cavo esteso che parte dal sensore e si collega direttamente allo strumento, una prolunga connessa al sensore nel punto di utilizzo o una trasmissione con una rete wireless.

Si tratta quindi di un componente elettronico, un modulo o un sottosistema il cui scopo corrisponde alla rilevazione di eventi o cambiamenti nell’ambiente e all’invio di informazioni ad altri strumenti elettronici, come il computer.

I sensori possono essere utilizzati con sistemi o componenti elettronici, che possono essere sia semplici come la luce sia complessi come il computer. Si possono trovare negli oggetti quotidiani, come i sensori tattili, le lampade, e in altre innumerevoli applicazioni.

Con il passare degli anni, ci sono stati ulteriori sviluppi che sono andati oltre il campo di misurazione della temperatura e della pressione e sono arrivati a settori come quello delle micro attrezzature e dei micro regolatori. Le loro applicazioni possono avere luogo in diversi ambiti, come l’industria manifatturiera, aerospaziale, le automobili, la robotica ed altri aspetti che riguardano la vita di tutti i giorni.

La sensibilità di un sensore indica come cambia l’output del dispositivo quando si modifica la quantità di input misurata.

 

La misurazione di variabili nell’ambito smart-home

La misurazione della temperatura e l’analisi dei relativi dati è importante nella nostra “smart-home”, un concetto che prevede la presenza di un sensore di temperatura in ogni zona della propria casa; lo stesso approccio vale per i sensori di umidità. Esistono sistemi che possono prevedere un’architettura specifica distribuita e cominciano a diffondersi soluzioni di tecnologia ibrida. Tutti questi sistemi possono includere sensori di natura differente, associati a varie tecnologie, che permettono il controllo e la registrazione della temperatura all’interno della nostra “smart-home”.

 

Misurazione e controllo variabili nelle cosiddette “building automations”

La costruzione e l’adozione delle cosiddette “building automations” risulta molto importante in quanto determinano una maggiore efficienza ed anche comodità dal punto di vista energetico. Il controllo di elementi quali la temperatura è sicuramente un aspetto fondamentale e da non sottovalutare in questo campo. E’ reso possibile grazie ai sistemi di automazione degli edifici che permettono di risparmiare, riducendo i costi di energia, migliorando l’impatto sull’ambiente e assicurando un controllo e un monitoraggio costanti della zona in cui vengono applicati. Questi sistemi, ormai notevolmente diffusi, prevedono sistemi meccanici ed elettronici semplificati, che permettono di osservare aspetti quali la temperatura, la qualità dell’aria e l’umidità. Tutto ciò funziona grazie alla presenza di dispositivi come i sensori e le sonde, in grado di rilevare una misurazione efficace delle diverse variabili; esistono strumenti di diverso tipo, ognuno dei quali aiuta a misurare varianti come la temperatura, l’umidità o la pressione.

I principali criteri che vengono utilizzati per applicare dispositivi come sensori, sonde e termostati nell’ambito “building automations” sono:

  • - accuratezza e sicurezza;

  • - attenzione nell’applicazione e nelle funzioni svolte;

  • - affidabilità e qualità.

E’ fondamentale fare una selezione e di conseguenza una scelta accurata dello strumento che si desidera acquistare ed implementare nel sistema per riuscire a conciliare elementi come la precisione, l’applicazione, l’affidabilità e i costi.

 

 

  • I più venduti
  • In offerta
 
Close