Termocoppie: Approfondimento

DEFINIZIONE E USO DI TERMOCOPPIA:

 

La termocoppia è un trasduttore di temperatura formato da una coppia di conduttori elettrici di diverso materiale uniti tra loro in un punto.

Il funzionamento di questo strumento si basa sull’effetto termoelettrico ovvero sfrutta l’effetto Seebeck: in un circuito formato da due conduttori di natura differente, sottoposto a un gradiente di temperatura, si instaura una differenza di potenziale.

Sulla base di questo fenomeno , davanti alla differenza di temperatura tra le due giunzioni, si genera un loop di corrente e se una delle due giunzioni viene aperta si crea una forza elettromotrice .

Ovviamente l’effetto non sussiste nel caso ci si trovi in presenza di un sistema formato da un solo conduttore omogeneo.

La polarizzazione e l'intensità della forza elettromotrice dipende unicamente dalla tipologia dei due metalli e dalla temperatura a cui sono sottoposte le due giunzioni.

La giunzione esposta alla temperatura da misurare viene chiamata di misura o giunto caldo ed è il punto nel quale viene applicata la temperatura da misurare, mentre la giunzione della termocoppia costituita dalle estremità libere dei due conduttori viene chiamata giunto di riferimento o giunto freddo.

Nel momento in cui subentri una differenza di temperatura tra la zona del giunto di misura e la zona del giunto di riferimento, si può riscontrare una differenza di potenziale elettrico tra le estremità libere della termocoppia in corrispondenza del giunto freddo.

Al fine di misurare una temperatura utilizzando una termocoppia è necessario che il giunto freddo sia ad una temperatura nota (solitamente 0°) in maniera che loop di corrente generato generata dipenda unicamente dalle temperatura del giunto caldo.

Il tipo di termocoppia dipende dai metalli che ne costituiscono i conduttori e i parametri principali sono l’ Intervallo di temperatura in cui la termocoppia può operare o la massima temperatura di impiego e la Tensione fornita.

Tali parametri dipendono dai materiali dai quali è costituita la termocoppia.

 

 

VANTAGGI:

 

I vantaggi principali nell’impiego di termocoppie sono:

  • - Possibilità di misurare un ampio campo di temperature;

  • - Possibilità di impiego di materiali resistenti alle diverse condizioni ambientali

  • - Costi contenuti.



IMPIEGO

 

L'impiego delle termocoppia è molto pratico in quanto, viste le piccole dimensioni delle saldature, possono essere usate per misure di temperature in punti non facilmente accessibili.

All’interno degli impianti industriali, la termocoppia viene inserita all'interno di una guaina di protezione che penetra all'interno dell'apparecchiatura della quale si vuole misurare la temperatura.

 

Nella sezione dedicata potrai trovare diverse tipologie di termocoppie:

 

  • I più venduti
  • In offerta
 
Close